Liebster Awards 2015

Ringrazio Valeria Castiello di Beyond the pillars of hercules per avermi nominata per il Liebster Award, un simpaticissimo contest che premia virtualmente i blogger emergenti!
Anche se il mio blog e’ nato da poco e ho ancora tanto da scrivere, la nomination e’ apprezzatissima perche’ mi ha fatto realizzare che si, effettivamente qualcuno mi legge!

Prendo parte molto volentieri al contest e quindi ecco la mia parte!

LE REGOLE SONO :

  1. Ringraziare il blogger che ci ha nominati.
  2. Rispondere alle domande che ci ha posto.
  3. Nominare altri blogger.
  4. Porre loro altre 10 domande.

Valeria mi ha chiesto:

  1. Che stereotipo hai sconfitto viaggiando?
    “A Londra piove sempre e si mangia male” NON E’ VERO!
    Sicuramente il cielo e’ molto piu’ nuvoloso e le temperature piu’ basse rispetto all’Italia, ma il sole c’e’ e fa spesso capolino :) E ci sono dei ristoranti dalla cucina italiana, spagnola, greca, brasiliana, portoghese (cito solo quelle che mi piacciono di piu’) da leccarsi i baffi! Londra soddisfa ogni palato, le cucine arrivano da ogni angolo del pianeta, basta non entrare nel primo Mc Donald’s che si incontra!

  2. Qual’è il posto più bello che tu abbia mai visto?
    Domanda MOLTO difficile! Il mio cuore dice Napoli, pensando all’estero direi Santorini. Ma il mondo e’ grande, sicuramente cambiero’ idea!

  3. Che meta sconsiglieresti?
    Dipende dal tipo di viaggiatore che ho di fronte! Sconsiglierei Lloret de Mar e Ayia Napa perche’ troppo discotecare, ma se a qualcuno piace chi sono io per dire no? Per quanto riguarda Marsiglia, nonostante la mia disavventura, non dico che la sconsiglierei ma per lo meno direi di stare molto attenti ai borseggiatori :)

  4. Un posto sopravvalutato?
    Maiorca. C’e’ la sua sorella piccina, Minorca, che e’ 100 volte piu’ bella! Ne ho tessuto le lodi qui.

  5. Un aneddoto divertente legato ad un tuo viaggio?
    A ripensarci ora fa ridere, ma al momento volevo piangere! Marsiglia, luglio 2014, io e le mie amiche eravamo state derubate di tutto (portafogli con soldi, documenti, passaporto, cellulari). Eravamo presso l’ambasciata italiana per fare la richiesta di un documento provvisorio di viaggio per tornare a casa, il tipo allo sportello sapeva benissimo che non avevamo soldi perche’ eravamo state derubate: ci trovavamo per fortuna solo una banconota da 20€. Dovevamo pagare sui 5€ e qualche centesimo per questo documento, il tipo continuava a chiedere i centesimi, noi continuavamo a ripetere che ERAVAMO STATE DERUBATE E QUINDI NON AVEVAMO ALCUN CENTESIMO! A quel punto il tipo fa: “Signorine scusate, ma quando voi andare dal verduriere i soldi glieli date in spiccioli o no?” VOLEVAMO UCCIDERLO :D

  6. Un piatto assurdo assaggiato all’estero?
    Qui cado male, sono abbastanza selettiva per quanto riguarda il cibo sia perche’ non mi piacciono molto le cucine diverse da quella mediterranea, sia per alcune mie allergie alimentari! L’unica cosa leggermente fuori dai miei canoni che ricordo e’ che una volta, a Barcellona, un’amica spagnola ci fece mangiare un piatto di carne con la promessa che dopo ci avrebbe detto con cosa era stato cotto. Risposta? Sangue di maiale.

  7. “Nomadi digitali”, o viaggiatori durante le ferie?
    Buona la prima! Non aspetto di certo le ferie per mettermi in viaggio, ogni week end/ponte/scusa e’ buona per fare la valigia e partire!

  8. Hai mai viaggiato in posti pericolosi? Marsiglia: piu’ che pericolosa, da girare con gli occhi ben aperti e la borsa ben stretta.

  9. Perchè hai iniziato a scrivere un blog?
    Per dare un ordine a tutte le foto, biglietti, scontrini, mappe, guide stropicciate, ricordi e domande postemi dagli amici. E per usare il mio tempo libero in modo creativo e simpatico!

  10. A chi ti rivolgi quando scrivi?
    Uhm...lettori immaginari. Mi immedesimo nella persona che legge il mio blog e mi chiedo: “Cosa voglio sapere di questo luogo? Quali info, quali link mi servono se dovessi partire?” e in base a queste risposte scrivo il post.

Ed ecco il momento delle mie nominations!
Senza citare i piu’ famosi, nominero’ i blog che per grafica, contenuti e simpatia apprezzo di piu’:

Ragazze, le domande che vi pongo sono queste:

  • Avete una certa somma di denaro da poter spendere: tanti piccoli viaggetti oppure un viaggione come dio comanda?
  • Avete mai viaggiato da sole? Com’e’ stato?
  • Come reagite a degli spiacevoli imprevisti in viaggio ( es. ritardi di voli, smarrimento valigia, furti) ?
  • Come conciliate casa, lavoro/studio, famiglia, amici, viaggi e travelblog?
  • Un luogo sottovalutato e uno sopravvalutato?
  • Quando scrivete un post, da dove cominciate?
  • Come reagite quando volete scrivere ma la vostra musa ispiratrice proprio non vuole lavorare?
  • Quanto e’ difficile trovare dei compagni di viaggio adatti?
  • Tipe da hotel o da ostello?
  • Ogni occasione e’ buona per scrivere un post, o scrivete solo quando avete qualcosa da dire?

Buon divertimento!

Condividi! b a c
© Copyright 2017, Tutti i diritti riservati

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza durante la visita del sito. Continuando a visitare il sito di fatto accetti il loro utilizzo

Ok Informazioni sui cookies