Brighton e Phillip Island

Durante il nostro soggiorno a Melbourne abbiamo passato una intera giornata fuori citta'.
Il contatto con la natura non ci era bastato, gli animali a Kangaroo Island erano stati riluttanti e in piu' volevamo respirare un po' d'aria di mare!!
Su internet avevo visto che ad una mezz'ora di auto dalla citta' c'era Brighton, con il suo mare pulito e le sue iconiche cabine colorate.
Poi volevamo accarezzare i canguri, e sempre da quelle parti c'era un'oasi naturalistica in cui poterlo fare.
Infine, avevamo i biglietti per assistere all'imperdibile Penguin Parade a Phillip Island!
Abbiamo quindi deciso di fare tutte e tre le cose in una sola giornata, vivendo poi una giornata che mi ha lasciato dei ricordi indelebili 😍

Brighton

Ci siamo quindi svegliati di buon'ora, fatto una bella colazione abbondante e verso le 9 eravamo gia' in auto direzione Brighton!

In 30 minuti eravamo gia' arrivati, parcheggiamo la macchina e ci fiondiamo in spiaggia.

Il mare era pulitissimo, sulla spiaggia non c'era quasi nessuno.
Si riusciva a vedere la Skyline di Melbourne da lontano, che faceva da cornice alle cabine.

E quelle cabine, che belle!!! Ognuna diversa dall'altra e tutte super colorate! Me ne sarei riportata una a casa, anzi tutte, anzi forse era meglio se mi trasferivo io li'!! 😆

Passiamo tantissimo tempo sulla spiaggia, presa dall'entusiasmo ho fatto tremila foto tutte uguali 😝

Poi andiamo a fare un giretto per le stradine interne, guardando le splendide ville affacciate sull'oceano e convincendoci ancora di piu' che questo e' il paradiso in Terra!

Ci viene un languorino e ci fermiamo da Red Moose, un posticino invitante che offre frullati, piadine grigliate, yogurth, insalate. Non solo cibi sani, ma anche gustosi! Io ho preso un Nelson (piadina ripiena bocconcini di carne di agnello, spinaci, tzatziki, feta e pomodori) con un Fernie (frullato di mango, lamponi e succo tropicale), e vi assicuro che erano deliziosi! Massimo ha fatto il bis!

Maru Koala and Animal Park

Ci rimettiamo alla guida, ora volevamo accarezzare i canguri!
Da Brighton puntiamo il navigatore verso sud, circa un'oretta e mezza e arriviamo al Maru Koala and Animal Park.

All'ingresso (20$/9£ a testa) ci hanno dato una scatolina di cibo per canguri!! E io? Una bambina.Anzi no, credo che da bambina avevo piu' contegno di ora 😅
Ho cominciato a saltellare e lanciare gridolini, finalmente un contatto con i marsupiali!!
Faceva un caldo tremendo, erano le 14 circa e il sole picchiava duro. Ma io non mollavo, dovevo dare da mangiare a TUTTI i canguri del parco!

Loro se ne stavano li', appollaiati per terra, abituati al contatto con gli esseri umani, viziati dal cibo che non manca mai, a malapena ci guardavano! Completamente diversi dai canguri selvaggi che abbiamo incrociato a Kangaroo Island!
Li abbiamo accarezzati, ci siamo fatti le foto con loro, abbiamo riso guardandoli saltare. 😊

Ah, e io ho ovviamente stalkerato la mamma con il cucciolo nel marsupio finche' non sono riuscita a fargli una foto decente ❤

In un'area recintata c'erano anche dei Koala che dormivano sui rami degli alberi. E dormivano, dormivano, dormivano. Immobili!

C'erano anche altri animali, eh. Pavoni, dingo, pappagalli, opossum, serpenti e vari tipi di lucertoloni.Ma a noi che ce ne fregava? Eravamo li' esclusivamente per i koala e i canguri 😆

Phillip Island

Saziata la nostra sete di coccole marsupiali (ma i Koala non ci avevano soddisfatto, inducendoci poi a cercare un altro parco naturale in cui poterli prendere in braccio...ma ve ne parlero' piu' in la), ci rimettiamo in auto ed andiamo piano piano a Phillip Island.

Avevo questi due biglietti per la Penguin Parade, sapevo sarebbe stata una bella cosa, ma non mi aspettavo di certo che mi sarebbe rimasta impressa per sempre!

Ogni sera, al tramonto, i pinguini ritornano sull'isola dopo una giornata di pesca in mare aperto e noi non facciamo altro che assistere al loro rientro. Bisogna presentarsi li' un'ora prima dell'orario indicato sul biglietto e lasciare l'auto nel parcheggio ben lontano dalla spiaggia.
Nella struttura che si presenta all'ingresso della spiaggia troviamo un fast food, due negozietti di souvenirs e un piccolo museo che mostra e spiega un po' di tutto sui pinguini. C'e' anche un count down che ti dice quanto tempo manca al ritorno dei pinguini! Per arrivare sulla spiaggia camminiamo su delle passerelle in legno che si snodano lungo le dune sabbiose.
I rangers ci fanno sedere sulla sabbia a ridosso delle dune e cominciano a bacchettarci: niente fotografie ne' video (infatti solo le prime due foto della spiaggia sono mie), tutti zitti, niente rumori molesti! I pinguini sono una specie protetta e non possiamo assolutamente spaventarli.

Il sole cala, si fa buio, rimangono accesi solo due fari puntati sull'oceano.
Noi tutti emozionati ma in silenzio, piu' si avvicina il momento e piu' i rangers si agitano cercando di tenere sotto controllo i gruppi di persone. Ad un certo punto, sulla superficie dell'oceano buio, si comincia a vedere una macchia brillante che piano piano si avvicina a riva!
Questa macchia ben presto diventa un gruppo di pinguini, circa una quindicina, che con il loro andamento ciondolante (in inglese "waddle") si avvicina sempre di piu' alle dune di sabbia dietro di noi. Quindi ci passano vicini vicini, noi tratteniamo il fiato e ci stringiamo le mani, ammutoliti!
Nel frattempo altri gruppi di pinguini risalgono dall'oceano, riunendosi tutti ai piedi delle dune.
Ben presto si cominciano ad udire i richiami dei cuccioli che sono rimasti nelle tane durante la giornata. I pinguini adulti ricominciano a muoversi seguendo il pigolio dei loro piccoli, scalano le dune, camminano in mezzo alle piantine, ogni tanto si fermano, si guardano intorno e poi ripartono finche' non trovano la loro casetta e la loro famiglia ❤

Io non so come descriverlo, le parole non rendono giustizia alla dolcezza di questa scena! E' stato lo spettacolo naturale piu' bello della mia vita 😍
Mi accontento di poco?

Link Esterni

Foto su Facebook
Condividi! b a c
© Copyright 2017, Tutti i diritti riservati

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza durante la visita del sito. Continuando a visitare il sito di fatto accetti il loro utilizzo

Ok Informazioni sui cookies