Lloret de Mar, queste cose non fanno per me!

Volo, taxi, hotel

Sono stata in questo penoso luogo della Catalogna dal 15 al 22 agosto del lontano 2006 :D

Iniziamo con il menzionare la spesa: 730 € regalati all’agenzia di viaggi,ma soprattutto buttati al wc, ma ero ancora giovane ed ingenua!

Partita con i miei due migliori amici da Napoli con Iberia, due ore di volo e arriviamo a Barcellona. All’uscita del terminal avrebbe dovuto aspettarci un tassista, tale Sig. Pepe, che avrebbe dovuto portarci a Lloret, ma tant’e’ che non c’era nessuno col nostro nome…prendi il cellulare e chiamalo, lascio immaginare con lui che non parlava ne’ inglese ne’ italiano cosa ne e’ uscito fuori! Insomma dopo circa due ore arriva quest’omino basso, cicciottello, stile Lino Banfi, tutto trafelato che ci chiede scusa e addossa la colpa all’agenzia che gli aveva riferito l’orario sbagliato del nostro arrivo. Insomma il sosia di Banfi ci porta all’hotel Clipper: 2 stelle, camera tripla con bagno, mezza pensione. Chiamarlo hotel e’ un eufemismo, dopo poco mi sembra di essere stata catapultata nella gita scolastica di terza media: eta’ media ospiti dell’hotel 20 anni (ma con cervelli pre adolescenziali), bandiere dell’ Italia/Spagna/Germania orgogliosamente appese ai balconi, cene a buffet stile menu’ dei bambini per i matrimoni (es. pasta al sugo, prosciutto, cotoletta e patatine, salsicce e patate al forno, insalata e frutta ), vicini di stanza freschi freschi di maturita’, schiamazzi lungo i corridoi a qualunque ora, la piscina sovraffollata di ragazzi – anche ubriachi – fino a sera tardi, maschi nel pieno scoppio dell’ormone in mutande fuori al balcone che si grattavano impudicamente , il povero pino al centro dell’hotel rivestito di rotoli di carta igienica volati dalle camere e addirittura una sedia in bilico tra i rami!

Il paesino

Vabbe’, penso, ci rifaremo con le bellezze del luogo. Illusa!! Lloret de Mar non e’ altro che una serie infinita di discoteche, bar, discoteche, fast food,discoteche e…ah, dimenticavo: discoteche! Le foto ve le risparmio, piuttosto preferisco sottolineare come quella marea di ragazzini dall’ormone impazzito siano riusciti a farmi passare la voglia di andare a ballare con le loro mani addosso, le loro mosse azzardate per catturare l’ attenzione, i tentativi di parlare altre lingue non capendo che il motivo per cui non rispondi non e’ che non capisci, ma perche’ non sei interessata! I negozi di souvenirs vendevano solo ed esclusivamente falli e torelli in tutte le forme e maniere, gatti, streghe (gia’, perche’ le streghe sono caratteristiche di Lloret…?!?!?!?) Ma passiamo al lungomare : ristoranti, palme , spiaggia affollatissima con sabbia gialla, mare non un granche’.

Sant Roma

Unica cosa carina di questo posto, la coloratissima chiesetta catalana Sant Roma.

Insomma se vi piace la vacanza stile discoteca e spiaggia-only, Lloret e’ il posto che fa per voi. Altrimenti, un posto da dimenticare.

Condividi! b a c

Pro

  • niente

Contro

  • turisti adolescenti maleducati e senza limiti
  • cibo dell'albergo, nemmeno alla mensa scolastica si mangia cosi' male
  • vita notturna: solo discoteche e casino
  • spiaggia affollata

Piaciuto? Prova questi altri articoli!

© Copyright 2017, Tutti i diritti riservati

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza durante la visita del sito. Continuando a visitare il sito di fatto accetti il loro utilizzo

Ok Informazioni sui cookies