Informazioni utili su Courmayeur

Febbraio 2019
6 giorni
carne e formaggio
costoso

Dopo tanti, troppi anni che non andavo a sciare, questo Febbraio per il mio compleanno mi sono voluta regalare una settimana bianca come si deve! Ai piedi del Monte Bianco, il re delle montagne Italiane, con la neve piu' alta di me e tanto ottimo cibo che mi aspettava 😃

Poiche' ho trascorso gran parte delle mie vacanze sciistiche in Abruzzo, le piste del Nord Italia mi erano pressoche' sconosciute. La scelta e' ricaduta su Courmayeur dopo aver visto che e' facilmente raggiungibile da Torino, su cui avrei potuto volare in breve tempo da Londra. Inoltre ci sono diverse attivita' da fare, come il trekking, le terme e la salita con la cabinovia in cima al Monte Bianco!

E allora, prima di raccontarvi della mia settimana bianca, vi lascio un po' di informazioni utili su Courmayeur.

Come arrivare a Courmayeur

La citta' piu' vicina a Courmayeur e' Aosta, il cui aeroporto, al momento in cui scrivo (Febbraio 2019) non e' pero' aperto al traffico turistico internazionale. Noi quindi abbiamo preso un volo per Torino e passato il weekend li' con amici prima di salire in montagna.
All'aeroporto di Torino Caselle abbiamo preso un'auto a noleggio e guidato fino a Courmayeur, impiegando circa un'ora e mezza. La strada e' bella, facile, pulita e poco trafficata: basta prendere l'autostrada A5 (Torino-Aosta-Monte Bianco) e seguirla fino all'uscita Courmayeur. Se viaggiate d'inverno, come ho fatto io, assicuratevi che la vostra auto a noleggio abbia i pneumatici invernali o le catene a bordo, non solo per sicurezza personale (trovarsi su una salita ghiacciata con le gomme estive non e' assolutamente divertente), ma anche per i probabili posti di blocco che incontrerete.
Altro modo per raggiungere Courmayeur da Torino e' prendere un autobus delle autolinee SAVDA: ci vuole ovviamente piu' tempo e non avrete liberta' di movimento una volta arrivati a Courmayeur, ma costa molto meno rispetto al noleggio auto. Considerate che, oltre al costo del noleggio auto, la benzina e l'eventuale assicurazione, c'e' da pagare anche l'autostrada, 27€ a tratta.
In fondo all'articolo vi lascio un riepilogo di tutte le spese sostenute.

Dove dormire a Courmayeur

Ho scelto un delizioso hotel situato vicino al traforo del Monte Bianco, si chiama Hotel Funivia.
E' il classico hotel di montagna, tutto in legno, accogliente e dall'atmosfera romantica! Ho apprezzato moltissimo la vista sul Monte Bianco che c'era dalla nostra finestra, con tanto di ghiaccioli che pendevano proprio dal tetto sopra di noi. L'hotel ha una sauna e due bellissime aree relax con divani, cuscini, caminetti e tanti libri riguardanti la Valle d'Aosta. La colazione e' variegata tra il dolce e il salato, ogni mattina c'e' una torta diversa e croissant freschi!

Prenotando tramite Booking.com, abbiamo pagato 340€ una camera matrimoniale per 4 notti con colazione e tassa di soggiorno inclusa .

Come muoversi a Courmayeur

Courmayeur e' un paesino davvero piccolo, a poche centinaia di metri dagli impianti di risalita; nel centro pedonale prevale Via Roma, il corso principale popolato da ristoranti, bar, negozietti ed hotel. Impiegherete giusto una quindicina di minuti per percorrerla tutta e tornare indietro 😄

Dove parcheggiare a Courmayeur
Se siete automuniti, dovete organizzarvi per bene per non spendere un sacco di soldi in parcheggio: il paese ha poche zone di sosta a livello terra, con le strisce blu a pagamento, stessa cosa per i piazzali delle funivie. In Piazzale Monte Bianco c'e' un parcheggio sotterraneo abbastanza grande, a piu' piani, gratuito per la prima ora e a pagamento per le successive (ad oggi il prezzo varia da 1,50€ a 3,00€, massimo 15,00€ per le 24 ore).

Vi lascio un consiglio utilissimo: se avete bisogno di affittare sci e scarponi, il noleggio 4810 offre navetta gratuita dall'hotel al noleggio, che si trova tra l'altro in una zona convenientissima proprio ai piedi della cabinovia Dolonne. Basta telefonare la mattina stessa e in 10 minuti uno shuttle sara' da voi, dandovi la possibilita' di lasciare l'auto in hotel e non dover pagare il parcheggio per l'intera giornata di sci. Ho riscontrato anche prezzi leggermente piu' economici rispetto agli altri noleggi, in piu' dispongono di armadietti per il deposito di sci e scarponi durante la notte, se non volete portarveli in albergo (un armadietto costa 5€ a notte e contiene due paia di sci e di scarponi). Meglio di cosi'...! 😉

Dove e cosa mangiare a Courmayeur

Passiamo adesso alla parte golosa di tutta la faccenda, ovvero dove e cosa mangiare a Courmayeur 😃

Essendo stata questa la mia prima volta in Valle d'Aosta, ho avuto l'imbarazzo della scelta trovandomi di fronte ai ricchissimi menu' della cucina valdostana. Abbiamo avuto a disposizione 4 pranzi e 4 cene per districarci, alla fine abbiamo provato:

  • la focaccia valdostana, sottile e croccante;
  • la cotoletta e la scaloppina alla valdostana, con prosciutto cotto e fontina sciolta (una goduria!);
  • la polenta con salsiccia e funghi oppure alla carbonada (manzo cotto nel vino);
  • la mocetta (un salume tipico);
  • la fontina, il famosissimo formaggio prodotto in Val d'Aosta.

Lasciamo alla prossima volta l'assaggio di Fonduta e Tartiflette, un piatto composto da formaggio, patate, cipolla e pancetta.

Questi i ristoranti che abbiamo provato:

  • Pan per Focaccia (Courmayeur): l'unico take away della zona e l'unica possibilita' di mangiare spendendo poco 😅;
  • Bar du Soleil (Loc. Plan Checrouit, sulle piste): il primo giorno di sci ci siamo fermati in questo bar sulle piste e abbiamo preso una focaccia con speck e fontina, gustandocela sulla terrazza assolata con vista sulle piste;
  • Il Ristorantino (alla base della funivia Val Veny, Loc. Entrèves): cibo valdostano, staff gentile, servizio veloce e prezzi modici. Molto carini gli interni del locale, tutto in legno e pietra e pieno di decorazioni in stile montanaro;
  • Chez Ollier (Loc. Pra Neyron, sulle piste): questo ristorante si trova sul versante Checrouit, all'incrocio delle piste azzurre 6 e 15. Quel giorno c'era un sole magnifico, ci siamo seduti ai tavoli fuori ed abbiamo gustato un'ottima scaloppina alla valdostana con birra ammirando il bellissimo panorama sulle piste. Tornerei mille volte!
  • La Padella (Courmayeur): non particolarmente belli gli interni del locale, ma abbiamo mangiato un'ottima salsiccia alla griglia con focaccia (si, di nuovo! 😆)
  • Chalet Mont Dolent (Val Ferret Loc. Lavachey): uno degli unici due ristoranti in localita' Lavachey in Val Ferret, dopo un trekking di un'ora e mezza ci siamo fermati a riprendere fiato e abbiamo mangiucchiato qualcosina seduti sulle sedie a sdraio all'aperto. Un toast, una fetta di crostata e una Sprite, un po' costoso per niente di speciale.

Cosa fare a Courmayeur

Courmayeur e' il paradiso per chi ama lo sci e lo snowboard, non c'e' che dire! Tra il versante Checrouit e quello di Val Vény, il Monte Bianco ha tre funivie di partenza (Val Veny, Dolonne e Courmayeur) e ben 33 piste da sci, di tutti i livelli, che coprono un totale di 100 km!

Arrivare ai piedi del Monte Bianco e non sciare e' un peccato mortale, ma se non volete cimentarvi vi lascio qualche suggerimento su cosa fare a Courmayeur se non si scia:

  • Ciaspolate: si possono fare escursioni sulla neve fresca con le ciaspole, proprie o a noleggio, sia in Val Vény che in Val Ferret. Le escursioni semplici si possono fare da soli, ma se volete conquistare le vette e salire sul ghiacciaio del Toula, oppure provare l'emozione di una ciaspolata notturna, vi conviene affidarvi alle guide alpine andando a visitare il sito di Courmayeur Mont Blanc.

  • Terme: sopratutto se piove e non sapete cosa fare, le Terme di Pré Saint Didier sono un'ottima soluzione per passare qualche ora di relax e coccole. Situate nel piccolo paesino di Pré Saint Didier, a 10 minuti di auto da Courmayeur, queste terme si presentano in una struttura a tre piani composta da piscine interne ed esterne, idromassaggi, cascate, aree relax, saune, percorsi termali e tanto altro. Noi le abbiamo visitate il primo giorno e non ne saremmo usciti mai piu'!

  • Trekking: se la zona e' stata messa in sicurezza e la neve non e' troppo fresca, in Val Ferret si puo' fare anche trekking senza bisogno di noleggiare le ciaspole. Partendo da Planpincieux c'e' un percorso pedonale di poco piu' di 8 km (4 all'andata e 4 al ritorno), affiancato da quello di sci di fondo, che regala splendide vedute sulle catene montuose al confine con la Francia.

  • Skyway Monte Bianco: se volete regalarvi una veduta sulle cime delle montagne piu' unica che rara, salite sul Monte Bianco con la cabinovia Skyway. Da Punta Helbronner, a 3466 metri slm, sarete davvero in cima all'Europa!

Se volete maggiori informazioni su terme, trekking e Monte Bianco, ve ne parlo in maniera approfondita sul post la mia settimana bianca a Courmayeur 😉

Quanto ho speso per 4 giorni a Courmayeur

E' noto a tutti che la settimana bianca e' una vacanza costosa, tra il noleggio degli sci, gli skypass, le cene e gli sfizi vari. Courmayeur non e' assolutamente da meno, quindi preparatevi a sborsare un po' di soldini in cambio di una settimana di puro relax e divertimento!

Queste sono state le mie spese per 4 giorni pieni a Courmayeur (totale 6 giorni, ma il primo e il sesto sono stati in viaggio):

  • aereo 45€ a/r a testa;
  • hotel + tassa di soggiorno per 4 notti 170€ a testa;
  • noleggio auto + assicurazione €150 in totale;
  • benzina €53 in totale;
  • telepass a/r €54 in totale;
  • terme ingresso serale €44 a testa;
  • noleggio sci e scarponi per due giorni €40,80 a testa;
  • skypass giornaliero + accesso allo Skyway €64 a testa;
  • skypass giornaliero normale €54 a testa;
  • totale pranzi e cene 90€ a testa;
  • totale parcheggi 5€.

In totale 645€ a testa, tutto compreso.
E' tantino, lo so 😅 Ma ragazzi, quando non scii da troppi anni questo e' quello che succede! 😆

Condividi! b a c
© Copyright 2019, Tutti i diritti riservati

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza durante la visita del sito. Continuando a visitare il sito di fatto accetti il loro utilizzo

Ok Informazioni sui cookies