Guida di Edimburgo: informazioni utili per visitare la città

Ottobre 2020
Un weekend
nella media UK
grandangolo
mappa con la destinazione
  1. Scozia
  2. Edimburgo
  3. Guida di Edimburgo: informazioni utili per visitare la città

State organizzando un viaggio ad Edimburgo ed è la vostra prima visita in questa città? Siete nel posto giusto!
In questo articolo breve e conciso vi darò tutte le informazioni utili per visitare Edimburgo: una guida su come arrivare, dove alloggiare, dove mangiare e in più vi lascerò un elenco delle cose da vedere e una lista dei tour guidati, sia gratis che a pagamento.

Ho pensato a questo articolo come una sorta di guida di Edimburgo ad elenco puntato, da poter copiare e incollare sui vostri appunti o per avere un'infarinatura generale della città. Mi dilungherò nella descrizione dei posti da vedere in un altro articolo, questo deve essere il più breve possibile.

Cominciamo!

Come arrivare a Edimburgo

L'aeroporto di Edimburgo è collegato all'Italia da diverse compagnie aeree, sia di bandiera che low cost.

Anche per chi parte da Londra, l'aereo è il mezzo più veloce e spesso anche più economico. Io sono partita dall'aeroporto Luton e il volo è durato 50 minuti, mentre al ritorno sono atterrata a Gatwick e il volo è durato circa un'ora e 10 minuti.
Da Londra si può anche prendere un treno diretto della compagnia LNER, che impiega tra le 4 e le 5 ore, ma non sempre i prezzi sono convenienti.

Aeroporto di Edimburgo - centro città
L'aeroporto di Edimburgo dista pochi km dal centro città ed è ben collegato da autobus e tram. Entrambi i mezzi impiegano più o meno lo stesso tempo per raggiungere il centro, fanno le stesse fermate ed il prezzo del biglietto è quasi lo stesso.
Io ho preso il bus per comodità: ho potuto comprare il biglietto on line, la fermata era molto vicina al mio hotel, ha prese per la corrente e wifi gratis a bordo.

Vi lascio un po' di informazioni di entrambi i mezzi:

Bus Airlink 100

Prezzo del biglietto: singolo £4.50, a/r £7.50
Dove comprarlo: a bordo con carta (no contanti!) oppure on line

Qui trovate il link per acquistare i biglietti del bus Airlink 100

Fermate: Haymarket, West End, Princes St., St Andrew Square (di fronte al negozio TK Maxx)
Frequenza delle corse: dal Lunedì alla Domenica partenze ogni 12 minuti (tra le 04:00 del mattino e l'1:00 di notte) e di notte ogni 30 minuti (tra l'1:00 e le 4:00)
Tempo medio di percorrenza: 30 minuti (se non c'è traffico anche 15 minuti)
Dove prendere il bus: la fermata dell'Airbus 100 è proprio di fronte l'uscita/arrivi e al ritorno si ferma proprio di fronte l'ingresso/partenze.

Tram

Prezzo del biglietto: £9 a/r
Dove comprarlo: ad ogni fermata del tram ci sono delle macchinette automatiche che vendono biglietti singoli, a/r e giornalieri. Accettano carte di debito e di credito.
Fermate: Haymarket, West End, Princes Street, St.Andrew Square
Frequenza delle corse: dalle 19:00 alle 7:00 ogni 10 minuti, dalle 7:00 alle 19:00 ogni 7 minuti
Tempo medio di percorrenza: 30 minuti

Dove dormire a Edimburgo

Edimburgo è una città piccola e facilmente percorribile a piedi. Qualunque zona della città vecchia e della città nuova è una comoda base per visitarne sia il centro che i dintorni.
Per darvi un'idea delle distanze, il percorso a piedi dalla stazione dei treni (che si trova molto vicina all'ultima fermata del bus da/per l'aeroporto) al Castello è di 15 minuti. Per il Dean Village, la zona più lontana che ho visitato, 20 minuti.

Se dovessi suggerirvi delle zone, o strade, in cui cercare l'hotel, direi che St.Andrew Square, Royal Mile, Princes Street, Cockburn Street, Market Street, Canongate, Cowgate e Grassmarket sono tutte strade centrali e comode.

Detto questo, ho avuto davvero l'imbarazzo della scelta quando mi son trovata a dover decidere in quale hotel soggiornare!

L'Hotel che ho scelto si chiama ibis Styles Edinburgh St.Andrew Square. Si trova appunto a St.Andrew Square, un paio di minuti a piedi dalla fermata del bus da/per l'aeroporto e lo Scott Monument. La posizione è strategica: in pochi minuti di cammino sono riuscita ad arrivare a tutte le attrazioni da visitare, sia in centro che nei dintorni di Edimburgo.

L'ibis Styles ha un bar e ristorante in loco, che ci ha salvati perchè in quel periodo ad Edimburgo c'erano delle restrizioni causa Covid-19 che hanno imposto la chiusura di pub e ristoranti. Abbiamo quindi cenato ogni sera nel ristorante del'hotel, essendo questi gli unici autorizzati a servire cibo dopo le 18:00, e solo ai clienti degli hotel stessi.
La colazione non era niente male: continentale e abbondante, a scelta tra dolce e salato, con un mix di alimenti mediterranei e inglesi.

Ma la cosa che mi è piaciuta di più e mi ha convinta a prenotare, lo ammetto candidamente, è l'arredamento della hall, del ristorante e delle stanze: moderno, colorato, luminoso. Guardate le foto che ho scattato (a inizio paragrafo) e vi renderete conto di cosa parlo 😃

Se vi è piaciuto, qui potete prenotare l'ibis Styles Edinburgh St.Andrew Square

Cosa e dove mangiare a Edimburgo

Purtroppo questa volta non posso consigliarvi niente di tipico e caratteristico perchè, come vi ho anticipato nel capitolo sugli hotel, durante la mia visita ad Edimburgo tutti i locali che servono alcolici (pub e ristoranti) erano chiusi.

Al contrario, caffè, pasticcerie e servizi da asporto erano aperti, quindi vi consiglio piccoli localini dove fare brunch, un pranzo veloce o un afternoon tea, con la speranza di poter tornare presto a Edimburgo per viverne la scena gastronomica e notturna.

Brunch:

The Wall Coffee&Design House - 45 Cockburn Street
Un piccolo cafè dall'atmosfera tranquilla e rilassata in pieno centro storico, dove poter prendere panini, bagel, insalate ma anche dolci, tè e cioccolata calda.

Urban Angel - 121 Hanover Street
Anche questo è un piccolo cafè indipendente, in posizione leggermente defilata rispetto al brusio della città nuova. Aperto per colazione, brunch e pranzo, serve anche cibo da asporto preparato con ingredienti locali, freschi e genuini.

Tè e dolci:

Stockbridge Kitchen - 7 Baker's Pl, Stockbridge
Situata a Stockbridge, un piccolo quartiere ad nord-ovest di Edimburgo, questa pasticceria vi farà venire l'acquolina in bocca già dalla vetrina! Grosse porzioni di torte e dolci, ma anche zuppe, toast e pie. Ce n'è per tutti i gusti!

Mimi’s bakehouse - 250 Canongate
Una piccola bakery a conduzione familiare che si sta pian piano espandendo, al momento conta 5 bakeries tra Edimburgo e dintorni. Mimi's bakehouse sembra essere molto amato dai locali, tanto è vero che non è stato semplice trovare un posto a sedere nei due shop del centro di Edimburgo. Ma alla fine ci siamo riusciti e abbiamo preso un afternoon tea con scones e Smarties cake, slurp!

Asporto:

Oink - 34 Victoria Street e 82 Canongate (città vecchia) oppure 38 Hanover Street (città nuova)
Come il nome lascia immaginare, Oink serve maiale, per la precisione panini con la porchetta (hog roast roll). Dovete solo scegliere la grandezza del panino e le salse, se non volete il pane potete anche prendere la vaschetta di sola carne con le salse. Buono!

Nota
Controllate on line gli orari di apertura e chiusura di tutte le attività di ristorazione prima di andare. In questo periodo particolare, molte attività lavorano ad orari ridotti o sono chiusi. Mi è capitato più di una volta di arrivare sul posto senza aver controllato on line e trovare chiuso il negozio di biscotti/il cafè che mi ero segnata 😔

Cosa fare e vedere a Edimburgo

Per non allungare troppo il post, vi lascio qui giusto una breve lista di cosa vedere a Edimburgo. Queste sono le cose che sono riuscita a fare in due giorni in città, ve ne parleo più approfonditamente nell'articolo Edimburgo: cosa vedere in due giorni (con itinerario e mappa).

Città vecchia:

Città nuova:

  • Scott Monument
  • Waverley Bridge
  • Princes Street
  • Rose Street
  • Calton Hill

Nei dintorni:

Perfetto, vi avevo promesso che l'articolo sarebbe stato breve e conciso e così è stato. 😁

Questi sono gli altri articoli su Edimburgo:

A presto!

firma di Flavia Iarlori
Condividi! b a

Nota:
In giro con Fluppa partecipa a programmi di affiliazione. Ciò vuol dire che, se deciderai di prenotare un tour/alloggio del sito partner tramite il mio link, a me verrà riconosciuta una percentuale sulla vendita. In questo modo mi aiuterai a sostenere e mandare avanti il mio blog, senza alcuna spesa aggiuntiva per te.

In giro con Fluppa non si ritiene direttamente responsabile per eventuali acquisti eseguiti senza leggere le condizioni d’uso del provider di eventuali biglietti e/o prenotazioni online.

© Copyright 2020, Tutti i diritti riservati. Cookies + Privacy Policy

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza durante la visita del sito. Continuando a visitare il sito di fatto accetti il loro utilizzo

Ok Informazioni sui cookies