Itinerario di 10 giorni in Norvegia da sud a nord

10 giorni
Ottobre 2016
costosa
paesaggi dai colori autunnali
treppiede ed obiettivo grandangolare
  1. Norvegia
  2. Norvegia - info pratiche
  3. Itinerario di 10 giorni in Norvegia da sud a nord

Aggiornamento: Maggio 2020

E' passato qualche anno da quel viaggio, ma ricordo come fosse ieri la felicita' quando ho finalmente preso i biglietti aerei e pianificato l'itinerario della Norvegia in 10 giorni!

Mettere nero su bianco la lista dei miei travel dreams mi aveva aiutato molto a farli diventare realta': una volta detto a tutti che voglio andare da qualche parte, poi ci devo andare! Senno' che figura ci faccio? 😆

Perche' visitare la Norvegia in autunno

Ho impiegato un sacco di tempo a decidere in quale periodo partire.
Avevo letto una marea di articoli su blog e siti internet, discorsi sui social network tra viaggiatori e quasi tutti dicevano la stessa cosa: la Norvegia e' bella in tutte le stagioni.
Non nascondo che la spinta originale l'ho avuta dal desiderio di vedere l'Aurora Boreale, e leggendo qua e la' ho imparato che, a condizioni favorevoli, e' un fenomeno visibile da Settembre ad Aprile. Pero' la maggior parte dei viaggiatori sceglie i mesi di Febbraio e Marzo perche' e' il periodo in cui il cielo e' piu' nitido e io, per una questione complicata di ferie, in quel periodo non potevo partire 😖

Poi ho cominciato a leggere un po' piu' approfonditamente e fare ricerche, arrivando al risultato che visitare la Norvegia in autunno e' una buona idea perche':

  • a condizioni favorevoli, l'Aurora Boreale si vede anche in autunno;
  • l'autunno e' bassa stagione, che corrisponde a prezzi piu' bassi e meno turisti in giro;
  • ad inizio autunno le temperature sono abbastanza buone: cio' vuol dire che si puo' resistere ore ed ore all'aperto di notte ad aspettare le Northern Lights senza dover necessariamente indossare abbigliamento tecnico o ingombrante;
  • la Norvegia e' talmente bella, anche con il foliage e i colori autunnali, che seppur non riuscissi a vedere l'Aurora Boreale ne sarei comunque soddisfatta!

Allora mi son detta: "Ma che me ne importa, io ci vado lo stesso! Se poi non la vedo, vorra' dire che la cerchero' in Islanda o in Finlandia un altro anno" 😎

Itinerario di 10 giorni in Norvegia da sud a nord

Ma veniamo a noi!
Questa e' la mappa del nostro itinerario di 10 giorni in Norvegia da sud a nord:

e di seguito le tappe giorno per giorno:

Tappa n.1 a sud: Bergen (giorni 1-2)

L'1 Ottobre abbiamo preso un volo diretto Londra-Bergen con Norwegian Airlines.
Atterrati a Bergen, il gioiellino della Norvegia in tarda mattinata, subito ci siamo tuffati tra le viuzze di Bryggen, abbiamo visitato il fish market, i quartieri colorati e quelli della street art. Il giorno dopo abbiamo passeggiato nel quartiere bianco di Skuteviken e nel pomeriggio abbiamo preso la funicolare Fløibanen per arrivare in cima al Monte Fløyen, da cui abbiamo goduto di una bella visuale di Bergen dall'alto al tramonto.
Abbiamo trascorso due notti al Citybox Bergen, un hotel moderno ed innovativo.

Tappa 2 a sud: visitare i fiordi con il Norway in a Nutshell (giorno 3)

Il terzo giorno abbiamo percorso la famosa tratta Bergen-Oslo, rinomata per essere uno dei piu' bei tragitti ferroviari al mondo! Ero molto emozionata perche' era' il mio primo incontro con i fiordi!
Abbiamo scelto il tour Norway in a Nutshell: comprando un biglietto cumulativo, abbiamo potuto prendere treni, autobus e traghetto per fare una piccola crociera tra i fiordi di Nærøyfjord e Aurlandsfjord, visitare Flåm, prendere la Flåmsbana, una tratta ferroviaria che attraversa uno scenario panoramico con diverse cascate, per poi arrivare ad Oslo in tarda serata.
E' stata una giornata memorabile!

Tappa 3 a nord: le isole Lofoten (giorni 4-7)

Siccome ad Oslo ci eravamo gia' stati, ho scelto di non perdere tempo: abbiamo dormito una sola notte al Citybox Oslo e il giorno abbiamo preso subito l'aereo diretto ad Evenes.

A quel punto abbiamo noleggiato un'auto e trascorso 4 giorni sulle Isole Lofoten, un paradiso in terra!
Siamo stati due notti ad Hamnøy, in un fiordo che piu' romantico non si puo'! Qui non ho resistito e mi sono fatta un regalo: ho prenotato l'alloggio in un Rorbu, precisamente all'Eliassen Rorbuer! 😍 Significa "casa del rematore" ed e' infatti la tipica casetta rossa in legno dei pescatori norvegesi, costruita su palafitte sull'acqua! Perfetta per spegnere il telefono e godersi la pace e quel fiordo spettacolare fuori dalla finestra!
Nei dintorni di Hamnøy abbiamo visitato Reine, Tind, Å (che si legge "o"), Henningsvær e la spiaggia Skagsanden.

Le altre due notti le abbiamo passate a Svolvaer, capitale delle isole Lofoten e la citta' pia' antica del Circolo polare artico. Nei dintorni abbiamo visitato il Vaterfjord, Kabelvåg e il lago Husvågen.

Tappa 4 a nord: il Polar Park di Bardu (giorno 8)

L'ottavo giorno abbiamo lasciato a malincuore le isole Lofoten e ci siamo messi in macchina direzione nord.
Il viaggio in auto da Svolvaer a Tromsø e' abbastanza lungo, quindi abbiamo fatto una sosta al Polar Park di Bardu, dove ci siamo sgranchiti le gambe ammirando i grandi predatori artici - lupi, orsi, linci e volpi - ma anche delle loro prede - renne, cervi, alci e bue muschiato.

Tappa 5 a nord: Tromsø (giorni 8-10)

Siamo arrivati a Tromsø nel tardo pomeriggio.

Ci saremmo potuti arrivare con un volo di 30 minuti, ma abbiamo scelto di farci una passeggiatina di 6 ore (e piu') di auto per avere la possibilita' di fermarci lungo la strada a fare fotografie ed apprezzare di piu' il paesaggio!

A Tromsø abbiamo passeggiato su Storgata, la strada principale con l'unica Cattedrale di legno in Norvegia, nella zona del porto, visitato il museo Polaria e attraversato il ponte per vedere la Cattedrale Artica. Avendo ancora a disposizione l'auto, di sera siamo andati in giro fuori citta' a caccia di Aurore Boreali in modalita' fai da te.

Siamo tornati a Londra il 10 Ottobre, volando con la Scandinavian Airlines con uno scalo ad Oslo.

E questo e' tutto riguardo il mio itinerario in Norvegia di 10 giorni.
Siete curiosi di sapere qualcosa in piu' sulle varie tappe?
Questi sono gli altri post che ho scritto su questo viaggio:


Tra i vari blog e siti da cui ho tratto ispirazione, vorrei menzionare in particolare:

  • le foto meravigliose di Francesca Dani, una professionista che ammiro molto: lei piu' di tutti mi ha fatto sognare le Northern Lights;
  • Fabrizio Paravisi che ha scritto un articolo utile e completissimo su lightpainting.it riguardo le isole Lofoten;
  • la bella chiacchierata con Valeria, che ha scritto sul suo blog valeriacastiello.com un paio di articoli interessanti su Bergen e i fiordi vicini;
  • Greta e Filippo che su TheGretaEscape hanno parlato della Norvegia del nord e hanno dato consigli su come fotografare l'Aurora Boreale;

Questo post e' stato scritto in collaborazione con Visit Norway, Visit Bergen, Citybox Hotels ed Eliassen Rorbuer.

Condividi! b a

Nota:
In giro con Fluppa partecipa a programmi di affiliazione. Ciò vuol dire che, se deciderai di prenotare un tour/alloggio del sito partner tramite il mio link, a me verrà riconosciuta una percentuale sulla vendita. In questo modo mi aiuterai a sostenere e mandare avanti il mio blog, senza alcuna spesa aggiuntiva per te.

In giro con Fluppa non si ritiene direttamente responsabile per eventuali acquisti eseguiti senza leggere le condizioni d’uso del provider di eventuali biglietti e/o prenotazioni online.

© Copyright 2020, Tutti i diritti riservati. Cookies + Privacy Policy

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza durante la visita del sito. Continuando a visitare il sito di fatto accetti il loro utilizzo

Ok Informazioni sui cookies