Mete tranquille per viaggiatrici solitarie

[Post aggiornato a Gennaio 2021]

Le ragazze che oggi viaggiano da sole sono tante: vuoi perche' non tutti hanno le stesse ferie e le stesse possibilita', vuoi perche' alcune sono terribilmente frenetiche (tipo me) e non sempre trovano qualcuno che le segua ovunque, vuoi perche' hanno bisogno di stare un po' con se stesse, vuoi per il sempre verde "meglio soli che male accompagnati" 😄
Insomma, per un motivo o per un altro ci sono tante donne alla ricerca di una meta per il loro primo viaggio da sole.

Infatti proprio un paio di giorni fa una ragazza mi ha chiesto: "Conosci mete tranquille, non carissime e dove io possa sentirmi al sicuro?"
Ora, non siamo tutte wonder woman, io sono la prima a sudare freddo e cambiare posto immediatamente se qualcuno in treno mi fissa per piu' di 3 secondi. Non nascondo di non aver mai fatto un vero e proprio viaggio completamente da sola, pero' posso dire con tutta tranquillita' che alcuni posti gia' visitati mi hanno trasmesso sicurezza, ci tornerei volentieri da sola e quindi sono a posto con la coscienza nel consigliarli ad una viaggiatrice solitaria.

Eccoli qui:

1) Edimburgo, Scozia

Edimburgo
Ho visitato la capitale scozzese ad Ottobre 2020, in un momento di tregua dalle restrizioni nell'anno della pandemia globale, e solo perche' non potevo andare da nessun'altra parte 😆 Non sto scherzando, Edimburgo mi era sempre stata antipatica perche' sulla bocca di tutti, lodata da tutti, amata da tutti. Mi aveva annoiata ancor prima di averci messo piede. Poi, come succede spesso con le mie stupide convinzioni, ho cambiato idea appena messo piede in citta': trovo una città meravigliosamente svuotata di turisti, nel pieno del foliage e con tutti i musei e i luoghi di interesse aperti e tranquilli. Mi innamoro dell’architettura gotica, della vista del mare e delle falesie verdi, della musica tipica e dei vicoli stretti.

Vi lascio il mio articolo su cosa vedere a Edimburgo, l'itinerario di 2 giorni, sperando di ispirarvi un giretto scozzese, anche da sole 😉

2) Budapest, Ungheria

Budapest Ho visitato Budapest a Febbraio, il primo viaggio insieme a mamma 😍. Abbiamo girato 4 giorni per le belle strade di Buda e i vicoli festosi di Pest senza mai sentirci in difficolta' o in pericolo. Gli ungheresi mi sono sembrati abbastanza riservati e orgogliosi, con il risultato che non siamo mai state disturbate, approcciate ne' abbiamo ricevuto occhiate strane. Inoltre Budapest e' una citta' molto economica, l'ideale come primo approccio per un viaggio in solitaria!

Qui i miei articoli su cosa vedere a Budapest in 4 giorni e cosa sapere prima di partire per Budapest.

3) Siviglia, Spagna.

Siviglia
Ho visitato Siviglia in tre giorni a Gennaio con le mie amiche e me ne sono letteralmente innamorata! Le persone sono gentili , allegre e mai invadenti, il cibo e' delizioso e costa poco, il clima e' meraviglioso (oddio forse ad Agosto fa troppo caldo 😆), la citta' si gira facilmente a piedi. Siviglia e' una meta perfetta per le ragazze, anche viaggiatrici solitarie: tranquilla, sicura, popolata sia giorno che di notte. Abbiamo passeggiato tranquillamente con macchina fotografica al collo e cellulari in mano senza mai sentirci in pericolo, nessuna occhiata indiscreta, nessun approccio fastidioso.

Andate a leggere i dettagli sul mio post: Siviglia con le amiche, come innamorarsi in 3 giorni.

4) Bergen, Norvegia.

Bergen
In Norvegia ci tornerei tranquillamente da sola perche' le persone sono gentili, ospitali, efficienti e parlano un inglese perfetto. Piu' che altro e' il costo di tutto che mi frena dal partire da sola, condividere una stanza o il noleggio dell'auto permette di risparmiare davvero tanti soldi! Pero' potreste considerare un weekend a Bergen, che e' bellissima e piccolina. Non bisogna necessariamente sedersi ad un tavolo da sole al ristorante perche' c'e' lo splendido Fish Market, allegro e brulicante di persone, in cui ho mangiato la zuppa di pesce piu' buona della mia vita! Bergen ha il free wifi quasi ovunque, botteghe tipiche, localini indipendenti, street art, per non parlare dello splendido Bryggen, l'antico molo super colorato, scricchiolante, profumato di legno e patrimonio UNESCO. Vi diro', la preferisco di gran lunga ad Oslo, la capitale norvegese!

Ma non voglio spoilerare tutto, andatevi a leggere l'articolo sul mio viaggio a Bergen dove ho raccontato le zone visitate, cosa ho mangiato e prezzi vari.

5) Salisburgo, Austria.

salisburgo
E' una citta' piccola ed elegante, la gente e' pacifica e fiera. Dall'aeroporto si arriva facilmente in centro citta' con un autobus e si mangia bene (quel goulash con i canederli me lo sogno ancora!). La Salzburg Card vi permettera' di salire su tutti i mezzi di trasporto, visitare i musei, la fortezza e le attrazioni varie risparmiando un po' di soldi. Se siete amanti di Mozart e della musica classica, e' assolutamente la citta' perfetta per voi!

Vi lascio l'articolo sul mio weekend a Salisburgo per informarvi sui dettagli.

6) Bruges, Belgio.

Bruges
Piccolina, calma, caratteristica. Infatti l'ho soprannominata la "Lego city"! Le casine sono tutte basse, con i fiori ai balconi e grandi finestre colorate, le persone passeggiano rilassate in bicicletta oppure con i cani e i bambini. Il centro storico e' patrimonio UNESCO, ma anche i dintorni sono bellissimi, colmi di stradine strette, canali pittoreschi e mulini a vento.

Leggete di piu' sul mio articolo Una giornata d'autunno a Bruges.

7) Copenhagen, Danimarca.

Copenhagen
Per Copenhagen e' stato amore a prima vista! Atterrati in aeroporto c'e' la metro che in 15 min porta in centro. La gente e' bellissima, tranquilla, la felicita' e' palpabile. Tutti in bicicletta, bambini e mamme, gente che beve birra lungo il canale, lo splendido porto vecchio. La amo!

Qui il mio sproloquio sul viaggio a Copenhagen.

8) Colmar, Francia.

Colmar
E' un gioiello, davvero bellissima! Piccolina, super colorata, piena di fiori e finestre addobbate, i suoi abitanti sono cordiali. Colmar e' donna. Solo i ristoranti costano un po', ma conto di portarci delle amiche perche' e' davvero stupenda. Poi noi abbiamo anche noleggiato le bici e fatto un giro nei villaggetti nei dintorni, uno piu' bello dell'altro!

Vi lascio l'articolo sul mio viaggio a Colmar e poi ditemi se non ve ne siete gia' innamorate 😍

9) Norimberga, Germania.

Norimberga
Ci sono stata con un'amica, eravamo solo io e lei, quindi se vi dico che mi sono sentita al sicuro potete capire che e' davvero cosi'. Davvero carina, non me l'aspettavo! Anche qui c'e' la metropolitana proprio sotto l'aeroporto che in 20 minuti porta in centro citta'. I passerotti che rubano le briciole, i tanti alberi, il piccolo fiume attraversato da diversi ponti caratteristici, le case a graticcio, gli gnocchetti al burro e la birra buona. Ci tornerei subito!

Ecco l'articolo su come visitare Norimberga in un giorno.

10) Le cittadine dell'Inghilterra in generale.

Bath
Ma anche Londra. Io ho sempre girato da sola a Londra, anche di sera, e ho fatto qualche volta delle piccole gite fuori porta da sola o con amiche e non mi sono mai, davvero mai sentita poco al sicuro. Potreste anche optare per, ad esempio, Bath, Rye, Oxford. Sono tutte piccole citta' raggiungibili facilmente con un bus oppure con il treno da Londra, splendide, caratteristiche e davvero tranquille.

Vi lascio gli articoli su tutte le cittadine dell'Inghilterra che ho visitato, cosi' scegliete voi 😉


Massimo dice che anche l'Olanda e' molto sicura.
Io gli credo, ma per mio scrupolo personale non do mai consigli su un luogo che non ho visto personalmente.

Detto questo, non dimenticate di prendere le precauzioni che adottereste in qualunque posto, nella vostra citta' o all'estero, da sole o in compagnia:

  • non girate di notte da sole nelle parti buie della citta';
  • cercate di stare nei posti affollati;
  • se dovete tornare per forza da sole di notte, prendete un taxi;
  • non vi sedete nei vagoni del treno vuoti;
  • rispettate usi e costumi del paese che visitate;
  • prendete un hotel abbastanza centrale e, prima di prenotarlo, leggete le recensioni circa la zona;
  • fidatevi del vostro istinto: se qualche sguardo vi infastidisce o se vedete qualche brutta faccia andate via, avvicinatevi ad altre donne o a qualche gruppo;
  • non indossate gioielli.

Alla fine la ragazza che mi ha chiesto consiglio, amante di Mozart, ha scelto Salisburgo come meta del suo primo viaggio da sola. Le e' piaciuta molto, ha preso coraggio per fare altri viaggi da sola ed io sono davvero fiera di lei! 😊

firma di Flavia Iarlori
Condividi! b a
© Copyright 2021, Tutti i diritti riservati. Cookies + Privacy Policy

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza durante la visita del sito. Continuando a visitare il sito di fatto accetti il loro utilizzo

Ok Informazioni sui cookies