Dove comprare prodotti italiani a Londra e in Inghilterra

mappa con la destinazione
  1. Inghilterra
  2. Londra
  3. Dove comprare prodotti italiani a Londra e in Inghilterra

Mai come quest'anno tra i vari lockdown, quarantene e ristoranti chiusi, tutti noi expat abbiamo cercato di distrarci con la cucina. Perché se non possiamo tornare in Italia o consolarci in qualche ristorante tipico a Londra, la pizza ce la facciamo noi, no?
E mentre ai nostri cugini in Italia basta andare al minimarket sotto casa per trovare tutti gli ingredienti necessari per qualunque tipo di ricetta, per noi in Inghilterra le cose sono un pizzico più complicate perché non è sempre facile trovare prodotti tipici italiani all'estero.
Quante volte ci siamo trovati a sbattere la testa alla ricerca di un tipo di farina particolare, di un formaggio insostituibile, della sacrosanta pasta mista senza la quale pasta e patate non è la stessa?

In questo breve articolo vi suggerisco i posti, fisici e virtuali, dove comprare prodotti italiani in Inghilterra. Sono tutti posti che ho provato personalmente nei miei 10 anni di vita a Londra.

Catene di supermercati

La prima cosa che si può fare è dare un'occhiata alle catene di supermercati. Bisogna avere occhio però, perché spesso si trovano alimenti che si spacciano per Italiani ma non lo sono. Leggete sempre le etichette alla ricerca del luogo di produzione del prodotto.

Un esempio positivo è Waitrose, che ha prezzi elevati ma è sempre fornito di formaggi particolari come la scamorza e il pecorino romano.
Famosissima tra noi expat è la settimana Italiana di Lidl, durante la quale si fa scorta a prezzi abbordabili di olio, biscotti, formaggi, gelato, focacce e pizze/calzoni surgelati, più o meno commestibili. L'unico neo è che la settimana Italiana cade una volta ogni 3-4 mesi (Brexit permettendo), quindi ogni volta c'è l'assalto agli scaffali come se non si potesse mangiare mai più 😂

Italian Deli

Esistono anche dei negozi più affidabili a livello di scorte e di italianità, e sono gli Italian Deli: commercianti al dettaglio, dei veri e propri negozi di alimentari Italiani a Londra e in Inghilterra.
Negli Italian Deli avrete la certezza di trovare prodotti provenienti dall'Italia e spesso sono forniti anche di un banco di gastronomia (lasagne, arancini, pizzette, piccola pasticceria). Ce ne sono in tutte le zone di Londra, sono abbastanza costosi ma se vi trovate nel bel mezzo di una ricetta e vi manca un ingrediente al volo, sono la salvezza.

Eataly

Se proprio avete un sacco di soldi da spendere, potete andare a fare un giro nel nuovissimo Eataly a Liverpool Street.
Più che un negozio di prodotti alimentari Italiani, Eataly è un'esperienza: due piani con ristoranti, bar, gastronomia, mercato, c'è anche una sorta di scuola dove si tengono corsi di cucina.
Eataly ha davvero tutto e promette prodotti alimentari Italiani di alta qualità, ma non è un posto dove si può andare a fare la spesa tutti i giorni, insomma: ho visto pacchi di pasta a £7.80 😅

E-commerce

La soluzione più comoda e conveniente è quella di fare acquisti sugli e-commerce, dei veri e propri negozi online di prodotti Italiani con consegna a domicilio.

Alcuni e-shop hanno il magazzino in Inghilterra, quindi i prodotti si trovano già qui quando vengono spediti, Altri hanno sede in Italia, quindi i prodotti vengono impacchettati e spediti proprio come il famoso "pacco da giù"!
Alcuni negozi fanno pagare la consegna a seconda di quanta merce si acquista, ad esempio per una spesa superiore ai £60 la consegna è gratuita: in questi casi conviene fare la spesa condivisa con amici o aspettare di aver bisogno di parecchi prodotti. Altri invece addebitano la consegna in base al peso, o al Paese di spedizione.

A questo proposito, Nuova Bottega Italia mi ha contattata per provare il suo e-shop e ho deciso di scriverne.

Nuova Bottega Italia è un nuovo E-commerce di prodotti Italiani, nazionali e regionali pensato per gli italiani residenti all’estero. La sede si trova ad Albenga, in Liguria, e nasce con l’idea di aiutare i tanti connazionali espatriati a sentirsi un po’ più vicini a casa e contemporaneamente con la volontà di promuovere le tante eccellenze enogastronomiche liguri e più in generale Italiane, aiutando e sostenendo tanti piccoli produttori locali.

Come funziona?

Cliccando sul link Nuova Bottega Italia e poi sul pulsante “Entra in Bottega” si accede all'e-shop dove c'è una lista dei prodotti disponibili, con una utile suddivisione in categorie sulla sinistra. Una volta riempito il carrello bisogna inserire i nostri dati e scegliere il Paese di spedizione, nel nostro caso Gran Bretagna. In base al peso dei prodotti nel carrello e al Paese scelto per la spedizione, il sistema calcola i costi di spedizione e li aggiunge al totale. Il carrello ci avvisa se possiamo aggiungere peso mantenendo la stessa spesa di spedizione.

Le spedizioni in Gran Bretagna avvengono in 4 giorni lavorativi. Nonostante la Brexit, non sono previsti dazi sui prodotti alimentari. I prodotti acquistati sono esenti IVA, ma è giusto specificare che potranno essere addebitati direttamente dal corriere i costi di sdoganamento e l'Iva in vigore in UK.

SPOILER: ho un codice sconto da poter condividere con voi, leggete a fine articolo!

Una cosa che ho molto apprezzato di Nuova Bottega Italia è l'attenzione all'ambiente: le spedizioni vengono effettuate con imballi eco sostenibili, con materiali plastic free e completamente riciclati (paglia, cartone); inoltre l'impatto ambientale dell' e-commerce viene compensato, attraverso il sito Treedom, piantando un albero ogni 500 kg di merce venduta.

Come promesso vi lascio un codice sconto del 10%, valido su tutti i prodotti e riutilizzabile più volte, in qualsiasi momento, fino alla scadenza della sua validità, ovvero il 30 Settembre 2022: il codice è

FLUPPA-6AZ003

Spero che questi consigli vi siano utili, e se di cucinare proprio non vi va vi lascio il mio articolo su Dove mangiare bene a Londra 😉

post scritto in collaborazione con Nuova Bottega Italia.

firma di Flavia Iarlori
Condividi! b a

Nota:
In giro con Fluppa partecipa a programmi di affiliazione. Ciò vuol dire che, se deciderai di prenotare un tour/alloggio del sito partner tramite il mio link, a me verrà riconosciuta una percentuale sulla vendita. In questo modo mi aiuterai a sostenere e mandare avanti il mio blog, senza alcuna spesa aggiuntiva per te.

In giro con Fluppa non si ritiene direttamente responsabile per eventuali acquisti eseguiti senza leggere le condizioni d’uso del provider di eventuali biglietti e/o prenotazioni online.

© Copyright 2021, Tutti i diritti riservati. Cookies + Privacy Policy

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza durante la visita del sito. Continuando a visitare il sito di fatto accetti il loro utilizzo

Ok Informazioni sui cookies