Dove vedere il tramonto a Londra

Questa estate 2018 e' stata davvero anomala: un caldo afoso e prolungato ha accompagnato la citta' da Maggio ai primi di Agosto senza lasciarla quasi mai.
Per la prima volta in 7 anni mi sono resa conto di non essere piu' abituata al torrido caldo italiano e che lamentarsi dei 15 gradi estivi a Londra e' una sciocchezza: Londra non e' preparata per quel caldo. I parchi si sono seccati, l'erba dei prati era gialla ed ispida e le strade erano ricoperte di foglie secche come se fossimo gia' in autunno. Mare non ce n'e', non tirava vento, si sudava anche di notte, non c'era via di fuga se non quella di rimanere in ufficio sotto l'aria condizionata h24 😅

Ma siccome mi piace vedere sempre il lato positivo delle cose, devo ammettere che questa estate ci ha regalato dei tramonti davvero mozzafiato!
E quindi, dopo essermi lamentata per il sudore e la cappa di calore a casa mia, ho deciso di essere costruttiva e prendermi il bello che mi circonda andando a caccia di tramonti nei luoghi piu' belli della citta'!

Vedere il tramonto a Londra non e' cosi' semplice ed immediato come si possa pensare.
Innanzitutto bisogna essere fortunati che non sia troppo nuvoloso, e sapete bene che in UK non e' cosi' scontato 😅 Inoltre, l'andamento a morbido zig zag del Tamigi fa si che non basta semplicemente guardare ad ovest per vedere il sole scendere fino a quasi toccare il fiume, bisogna anzi trovare dei posti in cui la visuale sia libera da costruzioni troppo alte (e anche qui, in bocca al lupo!)

Ecco le mie scoperte di questa estate:

St. Paul's

Non e' un segreto che St.Paul's sia la mia Cattedrale preferita, con quelle forme morbide e il colore candido. Porto quasi sempre gli amici che vengono a trovarmi in cima al One New Change, un piccolissimo centro commerciale adiacente al St.Paul's sulla cui terrazza panoramica si puo' accedere liberamente a qualunque ora tramite l'ascensore di vetro. Ed e' proprio l'ascensore che segna il punto d'inizio di questa bella salita verso il cielo, quando i raggi bassi e caldi riflettono la luce lungo le pareti esterne a vetri e rendono tutto l'ambiente dorato. Un volta in cima, beh non c'e' che da godersi lo spettacolo!

Come arrivare: Central Line, fermata St.Paul's. Prendete l'ascensore del centro commerciale One New Change e salite sulla terrazza all'ultimo piano.

The Shard

Opzione un po' costosa (ad oggi l'ingresso costa £24.50) oltre che rischiosa: e se comprate il biglietto e poi il cielo si copre? 😄
Ironia a parte, sicuramente lo Shard, dall'alto dei suoi 300 metri, offre una visuale impagabile sulla citta'. Se siete fortunati da trovare il cielo abbastanza libero, vedrete Londra trasformarsi lentamente, perdere il grigio diurno ed assumere toni via via sempre piu' caldi, per poi accendersi piano piano con le luci serali, mentre il cielo passa dal giallo, all'arancio, al rosa, al celeste, al blu. Questo spettacolo e' pero' difficilissimo da immortalare: gli aloni di pioggia, i riflessi sui vetri e il divieto di utilizzare treppiedi mettono i bastoni fra le ruote anche ai piu' bravi fotografi in circolazione 😅

Come arrivare: la stazione di London Bridge e' servita dalle maggiori compagnie ferrioviarie e dalle linee Northern e Jubilee della metropolitana.

South Bank

Trovare qualcuno che non abbia fatto una passeggiata a South Bank durante una visita a Londra e' impossibile, dato che questo tratto di strada, che parte da Westminster Bridge e finisce a Blackfriars Bridge, e' sede di alcune delle principali attrazioni della capitale e di numerosissimi bar.
Non e' difficile quindi trovarsi qui al tramonto, quando la citta' si tinge di oro, giallo e arancio, il fiume perde quel triste color marrone che ha durante le giornate nuvolose e prende sfumature dorate e a volte rosa.
Questa foto e' stata scattata al Gabriel's Wharf, ai piedi della Oxo Tower.

Come arrivare: Scendete a Blackfriars (linee District e Circle), raggiungete il lungofiume e passeggiate verso Westminster tenendo il Tamigi sulla vostra destra.

Hammersmith Bridge

Non sono molto esperta di West London perche' vivo e frequento la zona orientale della citta', ma Hammersmith ed il suo lungofiume, con i pub storici affacciati sul Tamigi, e' una delle mie zone preferite per le belle giornate.
Il sole qui si nasconde tra le case dietro l'Hammersmith Bridge, incendiando il cielo e regalando al fiume splendidi bagliori dorati.

Come arrivare: Fermata Hammersmith delle linee District, Circle e Piccadilly

Westferry Circus

Westferry Circus e' stata la scoperta dell'anno!
Una sera particolarmente calda ero a Canary Wharf a bere una birra con degli amici. Ad un certo punto il sole comincia a scendere ma, circondata da grattacieli com'ero, non riuscivo a vederlo per bene. Allora ho lasciato il pub e ho cominciato a camminare camminare camminare, non sapevo nemmeno io dove stavo andando, cercavo solo di uscire da quel groviglio di cemento e raggiungere il fiume. Dopo 10 minuti sono arrivata a questa rotonda che affacciava sul fiume, Westferry Circus, collegata al lungofiume da delle scalette. L'atmosfera era bellissima, qualche ristorantino fronte Tamigi con i tavolini all'aperto e davanti a me Rotherhithe, i gabbiani che volavano e il sole che colorava tutto il cielo. Cosi' bello che ci sono tornata anche la sera dopo, con la macchina fotografica, un panino ed una lattina di birra 😄

Come arrivare: fermata Canary Wharf delle linee Jubilee e DLR, poi c'e' una camminata di 10 min verso il fiume fino ad arrivare alla rotonda chiamata Westferry Circus. Altra opzione, piu' divertente ma anche piu' costosa, e' prendere il river bus (traghetto) e arrivarci via fiume. La fermata piu' vicina e' Greenland Dock, sono solo 4 minuti di traversata e la tratta costa £4.20. Per le info, orari, costi e porti di partenza visitate il sito Transport for London .

Rotherhithe

Lascio per ultimo il tramonto in assoluto piu' bello ❤
Una sera dopo cena, do uno sguardo veloce fuori la finestra e vedo la combinazione perfetta di nuvole e sole. All'improvviso l'urgenza di afferrare la mia Canon, la mia bici, attarversare il parco e raggiungere il Tamigi. Ero a Rotherhithe, il mio quartiere vicino. Le foto raccontano da sole quello che e' successo, non c'e' bisogno di parole! Pare che della polvere proveniente dal Sahara quella sera abbia reso i raggi crepuscolari molto visibili, infuocando i cieli britannici. In quel momento non avevo la minima idea di cosa stesse succedendo, ho solo pensato che era uno dei tramonti più fighi a cui abbia mai assistito!

Come arrivare: fermata Rotherhithe della linea Overground, raggiungere il fiume e passeggiare verso ovest fino al belvedere antistante il pub "The Angel"


Questa e' la mappa di Londra con i punti dai cui ho fotografato:

Che ne pensate, quale vi piace di piu'? Ne avete altri da consigliarmi? Lasciatemi i vostri pensieri nei commenti! ❤
Condividi! b a c
© Copyright 2018, Tutti i diritti riservati

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza durante la visita del sito. Continuando a visitare il sito di fatto accetti il loro utilizzo

Ok Informazioni sui cookies